VERSIONE DIGITALE IN FORMATO PDF

Un barman, un uomo ed una donna misteriosa. E un cocktail. Unico e vero motore degli eventi.
“Cosa ti faccio ragazzo?”
“Il solito…”
“Lo dici in modo strano…”
“Vorrei che tu lo faccia buono come la prima volta…”
“Perché?”
“Perché è l’ultimo che berrò, dopo di esso non me ne dovrai fare più…”
“Sei sicuro?”
“No. Ma ci devo provare…devo uscirne fuori altrimenti…”
“Altrimenti cosa?”
“Non lo so di preciso ma non sarà bello…non lo sarà per nessuno…”
“Così mi fai paura.”
“Io ce l’ho già addosso la paura…mi è entrata dentro e non ne vuole sapere di andare via ed ha il volto di una donna…”
“Questa è ossessione…”
“Non so cosa sia…ma una cosa è certa…”
“Cosa?”
“Mi sta distruggendo. Piano. Da dentro. E ho paura…”.